100 Miglia 2011 - Classifica Assoluta

Giovedì 15 Settembre 2011


Si è conclusa con un grande successo la Centomiglia sulla Strada del Prosecco, l'evento turistico organizzato dalla Strada del Prosecco e Club Ruote del Passato che ha portato straordinarie auto d'epoca a percorrere la Strada del Vino più antica d'Italia, nelle colline trevigiane, sabato 10 settembre.

Questa sesta edizione è coincisa con il 45° anniversario della inaugurazione della Strada del Prosecco (10 settembre 1966), ricorrenza che è stata celebrata con la consegna a tutti i partecipanti di un prezioso libro di immagini del territorio dell’artista fotografo Mario Vidor e con una rievocazione folcloristica proprio alla partenza della Centomiglia 2011. Per l’occasione infatti le auto sono partite dallo splendido Castello medievale di Conegliano accompagnate dai tamburi dei figuranti della “Dama Castellana” con i loro raffinatissimi e vivaci costumi d’epoca.

La bella giornata di sole che ha accompagnato la gara, ha visto inoltre il concorso di un altro importante evento delle colline del Prosecco: la vendemmia! Un avvenimento che qui coinvolge decine di migliaia di persone e dove per le strade la fanno da padrone centinaia di trattori colorati con i loro carichi di uva dorata.

Per quanto riguarda la parte agonistica hanno avuto la meglio, a bordo di un Alfa Romeo Giulia Spider del 1956 Carlo Alberto e Umberto Picco precedendo di 21 centesimi Maurizio Ripamonti e Maria Lucia Albertini su Aston Martin DB 4 del 1961; al terzo posto Fulvio Tonutti e Monica Specia su Alfa Romeo 2000 spider del 1959 e al quarto i vincitori dell’edizione 2010 Carletto Tonutti ed Emanuela Zanin a bordo della loro Healey Silverstone del 1950 che hanno preceduto Francesco e Barbara Adamoli su O.S.C.A. Maserati S 187. Si sono aggiudicato invece il Trofeo “Toni Corradin” Rinaldo Detassis e Carla Angeli su Fiat 508 Balilla Sport Monviso del 1934.

Un accenno meritano gli originali trofei consegnati in occasione delle premiazioni svoltesi alla Trattoria Alla Cima di Valdobbiadene: una gran varietà di eleganti maxi bottiglie realizzate dalla cantina Bortolin Angelo Spumanti di Valdobbiadene. Grande soddisfazione quindi per la coppia vincitrice di questa sesta edizione che si è aggiudicata una bottiglia “Salmanazar” da ben 9 litri di spumante Conegliano Valdobbiadene Docg. Un “Mathusalem” da 6 litri il premio per il secondo, un “Réhoboan” da 4,5 litri il terzo ed un “Jéroboan” da 3 litri dal 4° al 10° posto. Maxi bottiglia rosa invece (la Coppa delle Dame) per i due equipaggi femminili composti da Annalisa Grasselli - Monica De Mattia e da Christiane De Micheli – Simona Cinelli.

A dimostrazione del livello tecnico veramente elevato dell’evento basti ricordare che i primi cinque della classifica sono divisi da soli 56 centesimi: un’inezia per la regolarità con strumenti meccanici. Come di consueto le prove previste lungo i 160 chilometri del percorso, una quindicina in tutto ed ambientate in località caratteristiche, hanno attirato l’attenzione di un pubblico numeroso e competente.

48 le prestigiose auto selezionate per questa edizione, provenienti oltre che dall’Italia anche dall'estero (consistente il numero di equipaggi Svizzeri), in rappresentanza di diversi marchi: Alfa Romeo, Aston Martin, Austin Healey, Bugatti, Ferrari, Elva, Fiat, Healey Silverstone, Jaguar, Maserati, Mercedes, MG, Riley, RMC, OSCA e Porsche: le vetture hanno percorso un inedito itinerario sulle colline tra Conegliano e Valdobbiadene, transitando tra vigneti e borghi storici lungo la Strada del Prosecco con arrivo in Piazza Marconi a Valdobbiadene. Da segnalare l’auto più vecchia in gara: la splendida RMC Seabrook del 1911 condotta da Gianandrea Redaelli ed Irene Azzoni.

Documentazione allegata

Newsletter

Sottoscrivi la nostra Newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative e novità.

Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene - P.I. 03780230268 | newsletter | privacy | © 2003 - 2017 StranoWeb.com™

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR)